Aeroporto Malpensa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Decollo

Decollo

Aereo in fase di decollo dalla pista 17L, dell’ aeroporto malpensa Terminal 1.

 

Links sponsorizzati Malpensa

 

Ripresa fotografica del decollo effettuata in prossimità della strada statale 336 .

In pratica la fase di decollo è la manovra che permette all’ aeromobile di staccarsi dal suolo per raggiungere poi la quota di volo assegnatagli, in genere dalle caratteristiche di decollo dipendono le lunghezze delle piste degli aeroporti, a riguardo le norme stabiliscono che deve intendersi per distanza di decollo la distanza necessaria al velivolo, che parte da fermo, per il superamento di un ostacolo alto 15 metri posto al termine della pista.

Durante il decollo l’aeromobile acquista la velocità necessaria che garantisce la portanza delle ali quindi il sostentamento in volo, le modalità in cui avviene il decollo sono molte e dipendono dal tipo di aeromobile, dalla lunghezza della pista, dall’intensità e direzione del vento e dalla densità dell’aria. La velocità necessaria per il decollo degli aerei di linea varia tra i 250 e i 290 km/h .

Gli aerei di linea sono dotati per il decollo di appositi flap, organi mobili connessi alle ali, che il pilota retrae gradualmente iniziando la salita verso la quota di crociera.

 

 

Argomenti correlati:   Terminal 1

Copyright 2022. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu