Aeroporto Malpensa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Airbus A380

Airbus A380

Tra le meravigliose novità dell’ Airbus A380, si distinguono le 12 suites trasformabili in sei matrimoniali, di conseguenza un viaggio con questo aeromobile rappresenta una delle esperienze di volo più confortevole del mondo. Fra caratteristiche tecniche del velivolo di linea prodotto dalla Airbus Industries ricordiamo il quadrireattore a due piani in grado di trasportare 850 persone in versione charter oppure 555 nella tipica configurazione a tre classi. La lunghezza arriva a 72,6 metri, con un’ altezza di 24,1, presenta un’apertura alare di 79,8 metri, mentre la cabina, nella parte centrale dell’aereo misura una larghezza di 6,5 metri. La capacità del serbatoio arriva a contenere 310400 litri di carburante.

 

Il 25 ottobre 2007 è stato effettuato il primo volo commerciale di cui 445 passeggeri hanno avuto la fortuna di salire a bordo, per il volo inaugurale, del superjumbo Airbus A380 della Singapore Airlines, compiendo la tratta Singapore-Sydney.

Attualmente al 2011 le compagnie aeree che utilizzano l’ Airbus A380 per il trasporto passeggeri sono Air France, Emirates Airline, Korean Air, Lufthansa, Qantas, Singapore Airlines.

Per la prima volta in Italia, alle 17.15 del 14 luglio 2010 all’aeroporto di Milano Malpensa, è atterrato l’ Airbus A380 l’aereo passeggeri più grande del mondo della proprietà di Lufthansa proveniente da Francoforte con ai comandi di Jurgen Raps, capo pilota della compagnia tedesca, ha toccato terra sulla pista dello scalo milanese in occasione di un volo d’addestramento dell’equipaggio

La compagnia tedesca ha deciso di fare proprio a Malpensa questa tappa del tour di prova in Italia del suo primo Airbus A380 capace di trasportare fino a 520 passeggeri disposti su due piani, oggi ha effettuato il primo volo dimostrativo, proprio a Malpensa, che dalla primavera scorsa è diventata una sua base italiana. ,

Comunque non è ancora stata presa in considerazione l’ ipotesi di rendere operativo l’Airbus A380 dall’ aeroporto Malpensa, i vertici di Lufthansa credono nelle potenzialita’ di questo aeroporto, situato in una posizione ideale, per il momento Lufthansa Italia prevede di pianificare attività di lungo raggio da Malpensa, non considerata ancora di capacità adeguata.

 

Per la Sea Aeroporti di Milano, la cerimonia di oggi non è stata solo simbolica ma dimostra che Malpensa dispone di tutte le infrastrutture necessarie ad accogliere tutti gli aeromobili di nuova generazione e di grandi dimensioni. Ad accogliere in pista l’A380 erano presenti anche il sindaco di Milano Letizia Moratti, il presidente della Provincia, Guido Podestà e l’assessore regionale alle infrastrutture Raffaele Cattaneo.

All’ Aeroporto Malpensa per la prima volta in Italia il gioiello della tecnologia aerea , rispettoso dell’ambiente, silenzioso e confortevole, la scelta di Lufthansa di presentare a Milano il suo nuovo Airbus ha per lo scalo varesino un valore simbolico molto alto. Un ruolo significativo di Malpensa rispetto al sistema aeroportuale lombardo, una premessa esemplare per i milioni di visitatori che arriveranno a Milano in occasione dell’Esposizione Universale del 2015.

Tra gli ultimi lavori eseguiti fuori dell’aeroporto per rendere più agevoli le strutture a Malpensa ricordiamo in questi ultimi due anni, apertura della bretella autostradale Malpensa-Boffalora, consentendo un collegamento diretto con l’autostrada Torino-Milano, il tunnel di Castellanza che ha permesso di ridurre i tempi di percorrenza del Malpensa Espress a 34 minuti, di istituire corse dirette da 29 minuti, di prolungare in via sperimentale la linea suburbana S10 del Passante Ferroviario di Milano fino al Terminal 1 connettendolo con il sud-est milanese a Rogoredo, aumentando le frequenze del Malpensa Express da Cadorna, l’ arrivo del Frecciarossa dalla stazione Centrale consentendo all’Alta velocità, di raggiungere Malpensa con i convogli provenienti da Firenze-Bologna e da Venezia-Verona.

La propulsione all’ Airbus A380 è fornita a scelta da motori Rolls Royce Trent 900 o Engine Alliance GP7200 turbofan. Partito da una posizione inizialmente forte, il motore vincitore della competizione iniziale, il Rolls-Royce Trent è stato relegato in seconda posizione dal GP7200. Mentre la Engine Alliance e la Rolls-Royce hanno vinto un uguale numero di competizioni, il consorzio GE/PW ha un mercato più ampio a causa della quantità di Airbus A380 ordinati dai suoi clienti.

Copyright 2022. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu